08

09

La peculiarità dell’Hotel Bulgari di Milano consiste nel delicato equilibrio tra la progettazione rigorosa degli spazi e la ricchezza delle atmosfere: il marmo nero dello Zimbawe, la pietra di Vicenza e di Aphyon, il teak e la quercia e altri materiali pregiati creano inedite combinazioni di elementi e armonie cromatiche in un sottile equilibrio tra il rigore dello spazio e la suggestione di atmosfere arricchite con arredi e finiture.

L’edificio, ubicato in via Gallia e risalente agli anni ’50, è stato recentemente rinnovato con carta da parati in lino color crema, con nuovi arredi e con librerie componibili. Tutte le camere sono allestite con le immagini degli iconici gioielli Bulgari, mentre le suite vantano una nuova collezione di libri di arte e design.

Condividi: